domenica 9 agosto 2009

Progetto versione 1.0

Il progetto, come già anticipato, consta di una linea a singolo binario che collega "MASSARADICA" (un centro con stazione terminale di media importanza) a "VAGO" (qui rappresentato da una coulisse a 8 binari).
Il centro di Massaradica è anche sede di una fabbrica-deposito di legnami ("LARADICE") e un mobilificio ("CASA TUA").



Da Massaradica a Vago si incontra prima uno scalo merci dotato di casello ferroviario e sede di un deposito sementi con vari silos di proprietà della ditta ITALSEMENTI S.p.A., e di un centro carico-scarico frutta e verdura ("VERDI" ORTAGGI s.a.s.).
Gli abitanti di due paesini distanti 4-5 km dal piccolo scalo, BORGOFINO e SAN FEDELE, hanno ripetutamente richiesto e ottenuto dall'Amministrazione Ferroviaria FS alcune fermate passeggeri nell'arco della giornata.

Proseguendo lungo la linea si arriva alla stazione di VAGO SANT'ANDREA.
Un Consorzio locale di prodotti agricoli a marchio D.O.P. ha deciso di "affittare" un tronchino in stazione ad uso di una decina di aziende agricole. Inoltre è presente un'officina ("LA MECCANICA") dotata di 2 tronchini (arrivo materie prime e partenza dei prodotti finiti-semilavorati-scarti di lavorazione).
Come detto prima, da VAGO SANT'ANDREA si prosegue per VAGO (stazione-coulisse VAGO CENTRALE), da cui il collegamento può proseguire verso altre immaginarie destinazioni.

L'area di estensione del plastico è costituita da un rettangolo di dimensioni 160 cm x 340 cm.
La coulisse e i due moduli della stazione terminale e dello scalo merci attiguo erano già esistenti prima della stesura di questo progetto (la coulisse è completa e almeno nella struttura lo sono gli altri due).

4 commenti:

Mario ha detto...

Ciao Donato,
personalmente lo trovo molto carino, il nuovo tracciato.
Consiglio di disegnarlo con i giusti figurini degli scambi per non trovarsi tronchini troppo corti o tiretti impossibili da montare ed usare.

Donato ha detto...

Ho già provato a mettere i figurini degli scambi in scala 1:1 direttamente sul modulo della stazione terminale e pare che non ci dovrebbero essere problemi.
Penso che non ci saranno problemi per il modulo successivo dello scalo merci essendo questo lungo 170 cm. Forse i tronchini dell'officina dell'altro modulo potrebbero risultare corti, in tal caso si fara una modifica.
Inoltre nel complesso come ti sembra dal punto di vista della operatività?

Pascal ha detto...

i like this track plan , now it's time to work ;-))

pascal

Donato ha detto...

Thank you Pascal.

I'm sorry, I think will be still some modification...
Unfortunately, there are curvings many grips of some features of tracks.

P.S. My English...very very very "repugnant"!